Techetechetè 12 giugno 2019: l’epopea dei Ricchi e Poveri

353
Ricchi e Poveri
Con DAZN avrai 3 match a giornata in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Dopo il Tg1 Techetechetè dedicherà una puntata monografica alla favola dei Ricchi e Poveri

Techetechetè: diretta tv e streaming

Le loro canzoni hanno segnato un’epoca e fatto cantare generazioni di italiani e non solo. Loro sono i Ricchi e Poveri e saranno i protagonisti della puntata di Techetechetè, che torna in onda questa sera mercoledì 12 giugno 2019 su Rai Uno subito dopo il Tg1 alle 20:35 circa. Il programma può essere seguito in streaming anche su pc, tablet e smartphone su RaiPlay e on demand dopo la mezzanotte su RaiReplay.

Techetechetè 11 giugno 2019: la favola dei Ricchi e Poveri

Il racconto di Techetechetè partirà dal 1970, quando i Ricchi e Poveri, scoperti da Franco Califano, il loro primo produttore, parteciparono per la prima volta al Festival di Sanremo, classificandosi secondi con “La prima cosa bella”, in coppia con Nicola Di Bari. Da allora un successo dietro l’altro, con tante felicissime incursioni negli show del sabato sera, come “Tante scuse e “Di nuovo tante scuse” con Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, fianco a fianco con i big della tv come Baudo, Bongiorno, Corrado e Tortora.

Techetechetè si soffermerà anche sulla rottura del quartetto, avvenuta nel 1981. Alla vigilia dell’esibizione a Sanremo, dove avrebbero dovuto presentare il brano “Sarà perché ti amo”, Marina Occhiena annunciò infatti di abbandonare la formazione: eppure lo straordinario viaggio musicale dei Ricchi e Poveri è continuato, fino ad oggi, come una lunga festa, divertendo e facendo cantare due generazioni di italiani.

Techetechetè per rivedere il bello della tv del passato

“Sarà perché ti amo”, “Che sarà”, “La prima cosa bella” sono solo alcuni dei successi de I Ricchi e Poveri che hanno venduto 22 milioni di dischi. Tra le formazioni italiane, solo i Pooh sono riusciti a fare meglio. Il gruppo genovese, composto oggi dai soli Angelo Sotgiu e Angela Brambati, originariamente era composto da due voci maschili e due femminili, secondo la tradizione dei gruppi vocali statunitensi: Franco Gatti, Angela Brambati, Marina Occhiena e Angelo Sotgiu.
italiamedia