Le parole della settimana: con Massimo Gremellini, ospiti 12 gennaio 2019

127
Le parole della settimana
Con DAZN avrai 3 match a giornata in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Tra gli ospiti di questa sera su Rai 3: Cristiana Capotondi, Antonio Di Bella e Ilenia Pastorellii

Le parole della settimana diretta e streaming

Tra le più interessanti trasmissioni del panorama televisivo, torna questa sera sabato 12 gennaio 2019 alle ore 20:20 circa su Rai 3 Le parole della settimana, il programma a cura di Massimo Gramellini che con i suoi ospiti porta in dote le loro parole a commento dei fatti dell’attualità politica, economica e sociale del Paese. In alternativa è possibile seguire la trasmissione in diretta streaming sul sito ufficiale della Rai.

Le parole della settimana con Massimo Gramellini

Come di consueto in apertura e in chiusura di puntata la “Dedica” e la “Buonasera”, i due monologhi di Massimo Gramellini ispirati da fatti di cronaca. Sarà Cristiana Capotondi, attrice e vicepresidente della Lega Pro di calcio, la protagonista dell’intervista di apertura. Saranno ospiti anche il direttore di Rai News Antonio Di Bella, Ilenia Pastorelli, una delle attrici italiane più richieste del momento attualmente nelle sale con Non ci resta che il crimine, e lo scrittore e sceneggiatore Donato Carrisi autore de Il gioco del Suggeritore. Saranno collegati con lo studio anche Neri Marcorè, Vincenzo Salemme, Frank Matano, l’immunologo Roberto Burioni, mentre in studio ci saranno Andrea Costa, sindaco di Luzzara (Reggio Emilia), che racconterà la sua singolare ordinanza anti-violenza verbale e Mario Bruno, sindaco di Alghero, che ha lanciato l’iniziativa “adozione di cittadinanza” rivolta ai figli di Michela Fiori, strangolata dal marito il 23 dicembre scorso. Nel corso della serata spazio alla feroce comicità di Saverio Raimondo che, con l’inconfondibile stile della stand up comedy, racconterà i fatti della recente attualità attraverso la sua personalissima selezione degli “oggetti della settimana”.

italiamedia