Atalanta-Napoli in tv dove vedere la diretta streaming: vietato sbagliare

93
Atalanta-Napoli
Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Posticipo del lunedì sera in serie A con il Napoli obbligato a vincere a Bergamo per evitare che la Juventus allunghi ancora: probabili formazioni live

Atalanta-Napoli diretta tv e streaming

Con la Juventus in fuga sempre più solitaria, il Napoli cerca di evitare di uscire ancor più staccato dalla quattordicesima giornata. Questa sera lunedì 3 dicembre 2018 alle ore 20:30 si gioca a Bergamo il posticipo con gli azzurri ospiti dell’Atalanta. La partita Atalanta-Napoli sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Serie A (ch202) e in pay per view su Sky Sport 251. Streaming attraverso l’applicazione Skygo.

Atalanta-Napoli, la Juventus aspetta a +11

Serata forse decisiva per tenere aperta la lotta per lo scudetto. Con la vittoria 3-0 a Firenze sabato, la Juventus si è portata a +11 sul Napoli e sull’Inter che ha pareggiato ieri con la Roma all’Olimpico. Vincendo a Bergamo gli azzurri di Ancelotti possono tornare a -8 con qualche speranza visto il calendario dei bianconeri fino a Natale. Ma occhio all’Atalanta che sul proprio campo ha già fermato l’Inter battendola per 4-1.

LE PROBABILI FORMAZIONI

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Mancini, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Rigoni, Gomez; Duvan. A disposizione: Gollini, Rossi, Djimsiti, Toloi, Bettella, Adnan, Castagne, Valzania, Pessina, Reca, Pasalic, Tumminello. Allenatore: Gasperini.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian; Mertens, Insigne. A disposizione: Karnezis, Meret, Malcuit, Luperto, Albiol, Ghoulam, Diawara, Rog, Zielinski, Ounas, Milik. Allenatore: Ancelotti.

Atalanta-Napoli in diretta tv e streaming: telecronisti

Atalanta-Napoli sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251(satellite, fibra) telecronaca Fabio Caressa; commento Beppe Bergomi; bordocampo Marco Nosotti e Massimo Ugolini.

italiamedia