Adrian 4 febbraio 2019: con Celentano la quarta puntata sulle tracce dell’orologiaio

515
Adrian by Celentano
Con DAZN avrai 3 match a giornata in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

La serie tv con Adriano Celentano in versione eroe dei fumetti preceduta dallo show con Frassica, Balasso e Giovanni Storti, prima serata Canale 5

Adrian diretta tv e streaming

La vera identità dell’orologiaio potrebbe essere in pericolo. Tempo di quarta punta per la serie evento Adrian con il personaggio interpretato da un giovane Adriano Celentano disegnato dalla matita di Milo Manara. Anche questa sera lunedì 4 febbraio 2019 non mancheranno i colpi di scena, ma prima il breve spettacolo introduttivo in diretta dal Teatro Camploy di Verona con Nino Frassica, Giovanni Storti (di Aldo, Giovanni e Giacomo) e Natalino Balasso con le “apparizioni” del molleggiato. Visibile anche in streaming, da pc, tablet e cellulari su www.mediaset.it/canale5/, previa registrazione al sito, ma non in replica on demand.

Adrian la quarta puntata, riassunto e anticipazioni

Nella scorsa puntata le ricerche sulla vera identità dell’orologiaio, questo misterioso eroe della notte, si sono intensificate. Tanto che Adrian sentendosi braccato ha pensato bene di uscire allo scoperto ma a modo suo con un travestimento, facendosi aiutare dai due agenti segreti. Si è fatto filmare mente usciva da un casolare deserto ma con un naso lungo, la gobba e palesemente invecchiato nell’aspetto. Da quel momento l’orologiaio è diventato un personaggio pubblico invitato nelle trasmissioni tv. Questo ha indispettito la compagna di Adrian che, pure lei indispettita, ha polemizzato con alcuni fan fuori dagli studi tv.

Adrian lo show, la serie, il cast

Come detto sono state tante e contrastanti le reazioni sui social, in tempo reale, alle prime due puntate della serie animata curata da Milo Manara, con le musiche di Nicola Piovani, la supervisione dei testi di Vincenzo Cerami (scomparso nel 2013) e con la collaborazione di alcuni giovani autori della scuola Holden di Alessandro Baricco. Nello show prologo, oltre Natalino Balasso c’è Nino Frassica, nei panni di un prete che fa la selezione di chi può salire sull’Arca di Noè prima del prossimo diluvio insieme al suo fido Francesco Scali (con Frassica anche in don Matteo), con l’ingresso dalla seconda puntata di Giovanni Storti, meglio conosciuto al pubblico per il suo passato recente e storico con il trio Aldo, Giovanni e Giacomo.

italiamedia