Diablo, il celebre gioco della Blizzard, potrebbe diventare una serie tv Netflix

17
Diablo, Blizzard
Diablo, Blizzard
Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Diablo, il noto videogioco della Blizzard, potrebbe presto diventare una serie tv Netflix, una notizia incredibile per uno dei videgiochi più celebri degli anni Novanta.

L’annuncio su Twitter sconvolge il web

Il producer e sceneggiatore Andrew Cosby ha dato un annuncio su Twitter che ha lasciato a bocca aperta il mondo del web ed in particolare gli appassionati del mondo fantasy e dei giochi di ruolo. Sì, perché Cosby avrebbe annunciato di essere nelle fasi finali della contrattazione per una serie dedicata a Diablo, animata prodotta da Netflix e Activision Blizzard.

Poco dopo la sua messa online, la notizia è stata prontamente cancellata dallo stesso Cosby, forse è ancora troppo presto per fare il grande annuncio? Activision è sicuramente decisa a lanciare i suoi brand su più media possibili e, in questo momento, ci sono lavori in corso per quanto riguarda la seconda stagione della serie Castlevania e la prima della serie The Witcher.

Diablo, il gioco di ruolo che incantò una generazione

Diablo è un videogioco di ruolo, sviluppato da Blizzard North e distribuito da Blizzard Entertainment il 31 dicembre 1996. Il successo del gioco portò a due sequel, Diablo II nel 2000, e Diablo III nel 2012 (clicca qui per la colonna sonora).
Ambientato nell’immaginario Regno di Khanduras (situato nel regno dei mortali), Diablo  si svolge con un giocatore che prende il controllo di un eroe solitario in lotta per liberare il mondo di Diablo. Sotto la città di Tristram, il giocatore attraversa sedici livelli di dungeon generati casualmente, entrando infine nell’Inferno stesso per affrontare Diablo.

I livelli dei dungeon sono generati casualmente e ci portano in catacombe con lunghi corridoi e stanze chiuse e caverne dall’aria tetra. Con tre classi di personaggi: il Guerriero, il Ladro e lo Stregone, ognuna in grado di utilizzare gli stessi oggetti e incantesimi, il gioco presenta numerose sfide e la possibilità di recuperare sempre nuovi oggetti, dai meno pregiati fino ai ricercatissimi leggendari.

italiamedia