Il segreto dei suoi occhi, l’avvincente thriller argentino di Netflix con Ricardo Darín

186
Il segreto dei suoi occhi, Netflix
Il segreto dei suoi occhi, Netflix
Con DAZN avrai 3 match a giornata in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Se siete alla ricerca di un thriller Netflix che vi tenga incollati allo schermo, allora Il segreto dei suoi occhi, pellicola argentina di Juan José Campanella, è quello che ci vuole.

Il segreto dei suoi occhi premiato agli Oscar

Tratto dal romanzo La pregunta de sus ojos dello scrittore argentino Eduardo Sacheri, Il segreto dei suoi occhi convincerà anche il cinefilo più esigente grazie ad un incredibile mix di performance, ritmo, sceneggiatura, intrigo di trama, brevi momenti di eccellente umorismo e un finale da un rullo di tamburi. Con Ricardo Darín alla testa – uno dei migliori attori latinoamericani di tutti i tempi -, Il segreto dei suoi occhi racconta una storia drammatica che ruota intorno a un caso di stupro e omicidio non interamente risolto.

Narrato in due momenti, il film mescola i migliori elementi del romanzo poliziesco con una sottotrama romantica e un sottile, ma essenziale, tocco di umorismo dal simpatico Pablo Sandoval. Interpretato da Guillermo Francella, questo personaggio secondario è accreditato con una delle frasi più emblematiche del film: “Il ragazzo può cambiare tutto: viso, casa, famiglia, fidanzata, religione, Dio, ma c’è un qualcosa che non può cambiare: non puoi cambiare la tua passione”.

La pellicola ha avuto molto successo fra la critica, al punto da aggiudicarsi un Oscar come miglior film straniero nel 2010.

La trama de Il segreto dei suoi occhi

Il film affronta un problema dell’America Latina: la mano nera del sistema giudiziario, in grado di rilasciare stupratori e assassini mentre si fa tutto il possibile per tenere fuori coloro che cercano di far rispettare la giustizia con dignità. Benjamin Esposito (Ricardo Darin), ufficiale ormai in pensione, si appresta a scrivere un romanzo basato su un omicidio con stupro avvenuto a Buenos Aires nel 1974.

L’inchiesta su questo agghiacciante caso di violenza è stata fatta con Irene Menéndez, la donna di cui è stato innamorato per 25 anni, e Isidoro Gómez. Benjamin decide di scrivere un romanzo con i suoi ricordi sul caso. Ma mentre ricorda i dettagli del caso, crede di scoprire cose che non aveva considerato in passato.

italiamedia