Risorto film in prima tv 21 aprile 2019: Pasqua su Rai Uno

261
Risorto il film
Con DAZN avrai 3 match a giornata in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

In prima visione televisiva l’ultimo film sulla morte di Gesù visto con gli occhi di un romano che cerca il suo corpo dopo la resurrezione: cast, trama e trailer

Risorto prima tv diretta e streaming

Sceglie la via della tradizione Rai Uno per la prima serata del giorno di Pasqua. Questa sera domenica 21 aprile 2019 alle 21.25 andrà in onda in prima tv il film Risorto di Kevin Reynolds l’ultima pellicola in ordine di tempo sulla passione di Gesù che offre un punto di vista particolare sul post morte, ovvero la resurrezione. Streaming da pc, tablet e cellulari su www.rai1.rai.it mentre on demand, dopo la mezzanotte, su Rai Replay.

Risorto: il film, cast e personaggi

Con il titolo originale Risen è un film del 2016 diretto da Kevin Reynolds (Robin Hood–Principe dei ladri, Rapa Nui, Waterworld) con protagonisti Joseph Fiennes, Tom Felton, Peter Firth, Maria Botto, Luis Callejo, Antonio Gil. Idealmente, ma anche nelle intenzioni, dovrebbe rappresentare il “sequel” di The Passion di Mel Gibson. La pellicola è ispirata alla storia della risurrezione di Gesù narrata nel Nuovo Testamento vista con gli occhi di Clavio, un tribuno militare romano di alto rango deputato da Ponzio Pilato al controllo del sepolcro prima e alla ricerca del corpo del Cristo per evitare gridi davvero alla resurrezione. Questa volta la storia della Resurrezione viene letta in modo diverso: “Risorto” sceglie la strada del thriller politico, attraverso la figura immaginaria di Clavio (Joseph Fiennes), che rifiuterà con ostinazione la via facile del compromesso, suggerita da Ponzio Pilato (Peter Firth) e arrivando a sacrificare la propria carriera per il bene più grande della Verità. Da citare anche la fotografia di Lorenzo Senatore e i costumi di Maurizio Millenotti, già candidato agli Oscar.

Risorto, la trama

Mancano pochi giorni alla visita dell’imperatore Tiberio a Gerusalemme. Ponzio Pilato ordina al tribuno militare Clavio di accertarsi della morte di un nazareno, Yeshua, appena crocifisso e che i proseliti acclamano come un re. In seguito alle pressioni di Caifa, il suo corpo viene sorvegliato, a causa delle voci di una sua possibile resurrezione. Nonostante ciò, il cadavere sparisce in maniera inspiegabile e Clavio avvia un’indagine che metterà progressivamente in dubbio il suo scetticismo.

Risorto il trailer

italiamedia