Checco Zalone 19 febbraio 2019: in attesa di Tolo Tolo c’è Quo Vado stasera su Canale 5

39
Nel film Quo Vado con Checco Zalone c'è Lino Banfi, stasera in prima tv
Con DAZN avrai 3 match a giornata in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Dopo l’annuncio del nuovo film in uscita a Natale Canale 5 manda in onda in prima serata l’ultimo successo di Zalone al cinema, risate assicurate

Quo Vado diretta e streaming

Natale è lontano ma dal momento dell’annuncio cresce di giorno in giorno l’attesa per il nuovo, prossimo, film di Checco Zalone, Tolo Tolo la cui uscita è prevista per le festività natalizie. Nell’attesa cosa c’è di meglio che ridere di gusto con i suoi grandi successi, a cominciare da Quo Vado, l’ultima pellicola di Luca Medici, nome reale, ovviamente campione d’incassi al box office e in programma questa sera 19 febbraio 2019 in prima serata su Canale 5. Il programma può essere seguito anche in live streaming anche su pc, tablet e smartphone sul sito MediasetPlay.

Da Quo Vado a Tolo Tolo

Si chiamerà Tolo Tolo, uscirà nelle sale italiane il 25 dicembre del 2019 e vedrà per la prima volta l’attore anche dietro la macchina da presa. Le riprese, come annunciato dallo stesso comico pochi mesi fa, sono attualmente in corso nel cuore del Kenya: “Sempre se non mi rapiscono” ha scherzato. Tolo Tolo, come detto da Valsecchi, rappresenta la piena maturità artistica del comico Checco Zalone.

Quo Vado trama

Checco è uno dei pochi fortunati che gode del posto fisso. Un giorno pero’ tutto cambia. Il governo vara la riforma della pubblica amministrazione che decreta il taglio delle pubblica amministrazione che decreta il taglio delle province. Checco deve decidere se lasciare il posto fisso o essere trasferito lontano da casa. Ritenendo il posto fisso sacro pur di mantenerlo accetta il trasferimento, anche nei posti piu’ improbabili e sarà in uno di questi posti che troverà l’amore…

Quo Vado cast e curiosità

Film del 2016 diretto da Gennaro Nunziante e interpretato da Luca Medici in arte Checco Zalone. Si tratta del suo quarto film da protagonista dopo Cado dalle nubi, Che bella giornata e Sole a catinelle, in poco più di un mese e mezzo nelle sale ha incassato oltre 65 milioni di euro (65,3), giungendo vicino a superare il primato di Avatar di 65.7 milioni di euro circa e battendo il numero di spettatori di Sole a catinelle (8 milioni circa), avendo registrato più di 9,3 milioni di spettatori. Nel cast anche tra gli altri la partecipazione speciale di Lino Banfi, pugliese come Zalone che qui interpreta un politico che ha raccomandato Checco e che lo invita a non rinunciare al posto fisso per nessuna ragione al mondo. Con lui anche Ninni Bruschetta, il politico che ha varato la riforma, Sonia Bergamasco, nel ruolo della inflessibile segretaria che cerca di convincere Zalone a lasciare il posto di lavoro, Eleonora Giovanardi, Maurizio Micheli, nel ruolo del padre di Checco, Ludovica Modugno, Paolo Pierobon, Azzurra Martino.

Quo Vado: alcune scene migliori

italiamedia