La Porta Rossa prima puntata 13 gennaio 2019: su Rai 2 le repliche con Lino Guanciale

202
La porta rossa
Con DAZN avrai 3 match a giornata in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

In prima serata viene riproposta la fiction nata dalla penna di Carlo Lucarelli con le indagini del commissario Cagliostro su chi lo ha ucciso…

La Porta Rossa streaming e diretta

Un inizio di anno singolare, all’insegna delle repliche, quello di Rai 2. Dopo The Good Doctor e Il Principe Libero Fabrizio de Andrè tocca ad una vecchia fiction di successo, La Porta Rossa che verrà rimandata in onda a partire da stasera domenica 13 gennaio 2019 dalle ore 21 circa su Rai Due. In alternativa sarà possibile seguire la serie anche in diretta streaming sul sito ufficiale delle Rai.

La Porta Rossa by Carlo Lucarelli: il cast del 2017

Ambientata a Trieste, ideata da Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi, è andata in onda sugli schermi sempre di Rai 2 esattamente due anni fa. La storia narra l’inchiesta del commissario Cagliostro, ucciso in uno scontro a fuoco, per scoprire chi l’ha tradito e salvare la vita di sua moglie. Solo una ragazza può comunicare con lui. Nel cast della fiction avrà il ruolo principale Lino Guanciale nei panni del commissario Leonardo Cagliostro. Gabriella Pession presterà invece il volto al magistrato Anna Mayer e la sensitiva Vanessa Rosic sarà invece Valentina Romani. Il magistrato Mayer dovrà affrontare un caso difficile che porterà alla morte del marito, Leonardo Cagliostro. Proprio nel corso delle indagini il commissario Cagliostro verrà ucciso fin da subito, ma da chi?

La Porta Rossa anticipazioni: trama episodi 13 gennaio 2019

Il commissario Leonardo Cagliostro, alla ricerca di un pericoloso narcotrafficante, viene ucciso mentre cerca di arrestare l’uomo. Nei momenti successivi allo sparo, però, Cagliostro non attraversa la “porta rossa” che separa la vita dalla morte. Sulla soglia, infatti, ha una visione del futuro in cui sua moglie Anna viene minacciata dal suo stesso assassino e decide di intervenire per salvarle la vita.

La morte di Cagliostro arriva nella vita di Anna con un tempismo terribile e, oltre al dolore, accende in lei rabbia e odio. Nei confronti di suo padre, che non ha mai accettato Cagliostro come genero, e soprattutto nei confronti di Cagliostro stesso, che l’ha lasciata nel momento peggiore.

italiamedia