Segreti e delitti 26 febbraio 2019: tutti i casi più misteriosi su Canale 5

175
Cesara Bonamici conduce Segreti e delitti
Con DAZN avrai 3 match a giornata in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

In prima serata Gianluigi Nuzzi, Cesara Buonamici e Alessandra Viero cercano di fare luce sui crimini che hanno fatto più scalpore: Marco Vannini e Loris Stival

Segreti e delitti diretta tv e streaming

Mediaset cavalca l’onda delle trasmissioni crime. Una sorta di Quarto Grado bis quello che andrà in onda questa sera 26 febbraio 2019 alle ore 21:30 in prima serata su Canale 5. Stiamo parlando di Segreti e delitti che torna sulla rete ammiraglia, alla coppia collaudata di “investigatori” Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero si aggiunge il volto del Tg5 Cesara Buonamici. Il programma può essere seguito anche da pc, tablet e smartphone in live streaming su Mediaset on Demand.

Segreti e delitti 26 febbraio 2019: ospiti De Rossi e Preziosi

La trasmissione, nata come una costola di Quarto Grado, torna in tv dopo quasi 4 anni. Nel 2014 e 2015 era andata in onda, sempre su Canale 5, ma durante il periodo estivo con la conduzione proprio di Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero che conducono appunto Quarto Grado tutti i venerdì su Rete 4. A loro in questa terza edizione del programma si aggiunge Cesare Buonamici nota anchorwoman e volto del Tg5. In questa prima puntata saranno ospiti in in studio, oltre ai vari esperti del settore crime, l’attrice Barbara De Rossi che negli ultimi anni ha condotto con successo trasmissioni di questo tipo, Amore Criminale su Rai 3 e Il Terzo Indizio su Rete 4, e Alessandro Preziosi noto volto delle fiction.

Segreti e delitti i casi della prima puntata 26 febbraio 2019

Il programma, come Quarto Grado a cura di Siria Magri, si occuperà della morte di Marco Vannini, il ragazzo ucciso dal padre della sua fidanzata Martina, Antonio Ciontoli, condannato in corte d’Appello a 5 anni per omicidio colposo. Al centro delle riflessioni e degli approfondimenti ci sarà proprio il rapporto tra i due ragazzi: si cercherà di capire il motivo del loro litigio prima della tragedia.

All’interno della puntata anche il caso di Loris Stival, il bambino di 8 anni ucciso il 29 novembre 2014. L’unica imputata del reato è la madre del bambino, Veronica Panarello, che si è sempre dichiarata innocente. Il 5 luglio 2018 la Panarello è stata condannata a 30 anni di reclusione dalla Corte d’Assise d’Appello di Catania, che ha confermato la sentenza emessa in primo grado.

Infine una finestra sulla più stretta attualità, la vicenda di Stefania Crotti, la 42enne di Gorlago (BG) uccisa da Chiara Alessandri, ex amante del marito della vittima, ossessionata da Stefania.

italiamedia