Sapiens 13 aprile 2019 quinta puntata: da Mario Tozzi canterà live Niccolò Fabi

261
Sapiens Mario Tozzi
Con DAZN avrai 3 match a giornata in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

In prima serata su Rai Tre viaggio da  Gerusalemme e Gerico in Israele, per esplorare le più antiche città dei Sapiens fino al Palazzo del Duca di Montefeltro a Urbino

Sapiens diretta e streaming

Il solito viaggio in torno al mondo in cerca di tracce dell’Homo Sapiens come il titolo della trasmissione Un Solo Pianeta condotta da Mario Tozzi e giunta alla quinta puntata in onda questa sera sabato 13 aprile 2019 alle 21:45 in prima serata su Rai Tre. In alternativa è possibile seguire la trasmissione in diretta streaming sul sito ufficiale della Rai.

Sapiens: quinta puntata 13 aprile 2019 ospite Niccolò Fabi

Ospite in studio Niccolò Fabi, artista romano sensibile ai temi della vita cittadina, che canterà dal vivo la sua “Ha perso la città”. Nel corso della puntata, si visiterà Gerusalemme e Gerico in Israele, per esplorare le più antiche città dei Sapiens ancora oggi abitate, e  Beit Shean, sempre in Israele, dove il terremoto del 749 d.C. ha congelato la morte di una perfetta città imperiale romana e bizantina. Mario Tozzi passerà dall’antichità del Medio Oriente, in particolare il Tempio di Gerusalemme del quale scopriremo le antiche fondamenta, al Palazzo del Duca di Montefeltro a Urbino, con la realizzazione della città ideale del Rinascimento Italiano, fino ai palazzi visionari di Dubai, in pieno deserto, alle megalopoli cinesi o alla modernità di Milano, l’unica città italiana in grado di riprogettarsi in continuazione, l’unica a tenere il passo con il progresso tecnologico e sociale.

Sapiens, il viaggio di Mario Tozzi 

Per la prima volta nella storia, ci sono più sapiens che vivono nelle città che nelle campagne e questo cambia di molto l’impatto che la nostra esistenza ha sul mondo e sui territori. Le città antiche infatti, assolvevano molti compiti mentre quelle moderne consumano suolo utile e lo riempiono di non-luoghi, come ad esempio i centri commerciali, credendo di diventare smart-city, città intelligenti, solo perché con una App trovi prima parcheggio. La vera intelligenza delle città potrebbe invece essere quella di essere resilienti, cioè avere la capacità di essere elastiche, di assorbire l’impatto dei fenomeni naturali e sociali e di sapersi riprogettare costantemente. Sapiens racconterà i processi virtuosi delle città che hanno saputo adattarsi alle condizioni climatiche, naturali economiche e sociali che ne hanno messo in crisi la stabilità, come ad esempio nella regione di Tōhoku, colpita dallo tsunami del 2011, a El Paso in Texas colpita da siccità, a Detroit vittima del crollo dell’industria automobilistica, e nella colombiana Medellin capitale del narcotraffico negli anni Settanta e Ottanta e oggi rinata.

italiamedia