Report 25 marzo 2019 inchieste: commercio dispositivi medici e da dove arrivano le pellicce e

1686
Sigfrido Ranucci conduce Report
Con DAZN avrai 3 match a giornata in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Seconda puntata della nuova stagione con Sigfrido Ranucci e la sua redazione in prima serata su Rai 3: gli smart speaker e di quanto spendono le donne

Report diretta tv e streaming

Pellicce allevate, dispositivi medici, gli smart speaker e la tassa rossa. Sono questi i quattro temi che saranno oggetto i inchiesta della seconda puntata di Report il programma che prova a fare luce sugli argomenti più scottanti, in onda questa sera lunedì 25  marzo 2019 in prima serata Rai 3 e condotto da Sigfrido Ranucci. Il programma può essere seguito anche da pc, tablet, e smartphone in live streaming su RaiPlay. Vediamo tutti servizi in onda stasera.

Report inchieste 25 marzo 2019: pellicce e sanità

L’Etichetta, parla della Finlandia che è il principale produttore di pellicce allevate, in prevalenza volpi e visoni. Al cliente etichette e addetti alle vendite nei negozi spiegano che le pellicce sono certificate come etiche. Gli allevatori però non consentono alle telecamere di filmare quello che accade dentro, bisogna entrare di notte quando gli allevamenti sono chiusi: cannibalismo dovuto al sovraffollamento delle gabbie e volpi mostruose ingozzate di cibo per far aumentare in maniera innaturale il loro peso e quindi la loro pelliccia.

L’Allegro chirurgo, Report torna a occuparsi dei dispositivi medici. Le protesi al seno: le portano 30 milioni di donne nel mondo. Le autorità sanitarie stanno indagando per capire la relazione tra alcuni modelli molto diffusi e una rara forma di linfoma. Le viti e le barre inserite per gli interventi contro il mal di schiena: vi racconteremo quello che in questi anni è successo nelle sale operatorie di molti ospedali.

Senti chi parla, entro la fine dell’anno potrebbero essere 260 milioni in tutto il mondo: sono gli smart speaker, microfoni e altoparlanti animati da intelligenza artificiale. Smuovono un mercato da sette miliardi di dollari l’anno e sono in continua crescita. Ma rispettano la nostra privacy? Che fine fa la nostra voce?

La tassa rossa, secondo uno studio dello stato della California le donne spendono ogni anno 1400 dollari in più degli uomini per gli stessi beni di consumo.  In Italia, i dati del portale web di comparazione prezzi Idealo dimostrano che spesso la versione “per lei” di un prodotto costa di più dell’equivalente “per lui”. Ad esempio solo per le donne c’è l’Iva al 22% su assorbenti e igiene femminile di base che solo in Italia sono beni di lusso..

italiamedia