La mia passione 8 giugno 2019: protagonista Francesco Guccini

5561
La mia Passione Marco Marra intervista Francesco Guccini
Con DAZN avrai 3 match a giornata in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Ad aprire la prima serata del sabato di Rai Tre torna il programma di Marco Marra, prima puntata dedicata al cantautore e anima di Emergency

La mia passione diretta e streaming

Sarà Francesco Guccini, poeta e cantautore ma anche personaggio molto impegnato nel sociale, il protagonista della prima puntata della nuova serie di interviste di Marco Marra a La mia passione, in onda questa sera sabato 8 giugno 2019 alle ore 20:20 circa su Rai 3. In alternativa è possibile seguire la trasissione in diretta streaming sul sito ufficiale della Rai.

La mia passione, tornano le interviste di Marco Marra

Marco Marra ripercorre, attraverso una serie di interviste d’autore, la vita professionale e privata dei personaggi di punta della cultura e dello spettacolo italiano. Una serie di ritratti, arricchiti dal materiale di repertorio, in cui i protagonisti rivedono e commentano le loro esibizioni del passato e spesso si lasciano andare a generose e preziose esibizioni live.

La mia passione 8 giugno 2019 Francesco Guccini

Protagonista della prima puntata sarà Francesco Guccini, uno dei più grandi cantautori del panorama musicale italiano. Un ritratto di questo raffinato burattinaio delle parole, come egli stesso ama definirsi, realizzato come di consueto attraverso l’intreccio di immagini e narrazione, con una play list delle sue esibizioni più significative. Amatissimo da tutte le generazioni, a partire dagli anni Settanta ad oggi, punto di riferimento per la canzone d’autore italiana, Francesco Guccini si racconta a Marco Marra con generosa semplicità: sapremo come è nata La Locomotiva, canzone-simbolo dell’artista.
L’incontro è avvenuto nella sua casa di famiglia, un antico mulino di Pàvana, in provincia di Pistoia, a pochi passi dall’Emilia, vero e proprio rifugio per Guccini e i suoi. Scopriremo gli aneddoti e i ricordi nascosti dietro a canzoni celebri come Auschwitz, ispirata alle armonie musicali di Bob Dylan e portata al successo dall’Equipe 84; Noi non ci saremo interpretata dai Nomadi; Van Loon, dedicata al padre, perito elettromeccanico appassionato di storia, che avrebbe voluto fare il maestro.

italiamedia