Nemo Nessuno escluso con Enrico Lucci: i servizi di questa sera giovedì 12 ottobre

102
Enrico Lucci e Valentina Petrini, Nemo

In prima serata con Valentina Petrini su Rai 2 per parlare di single che vogliono avere figli, dall’eroina al fascismo, del cibo del futuro, gli insetti. Ospite Sgarbi

Nemo Nessuno escluso in tv e streaming

Cosa mangeremo domani? E perchè sempre più single in Italia ricorrono alla fecondazione assistita? A queste domande, ovviamente con il suo format, cercherà di dare una risposta la nuova puntata di Nemo Nessuno escluso il programma di Enrico Lucci e Valentina Petrini sugli schermi di Rai 2 in prima serata stasera in tv giovedì 12 ottobre a partire dalle 21.20. Ospiti di questa sera Vittorio Sgarbi e l’attrice Giuliana de Sio. Il programma è possibile seguirlo in diretta in streaming sul sito di RaiPlay – Rai2 mentre on demand dopo la mezzanotte Rai Repley.

Nemo – Nessuno escluso tra cibo del futuro e voglia di figli

Il cibo che mangeremo, gli insetti commestibili; viaggio nel futuro con gli inviati Daniele Piervincenzi e Gregorio Romeo. Mentre l’Italia sta per introdurre una normativa che regolamenti la vendita e la produzione di farine di insetti, ci sono paesi in cui l’hamburger di grilli è già venduto nei supermarket: il parere di Gianfranco Vissani.

Inchiesta di Laura Bonasera e Chiara Daina sulle donne single che vogliono diventare madri anche senza avere un compagno e scelgono di affidarsi alla fecondazione assistita. Gigi De Palo, padre di 4 figli più uno in arrivo, racconterà come in Italia avere una famiglia sia davvero un atto rivoluzionario.

Nemo – Nessuno escluso, reportage tra le periferie romane

Il viaggio di Daniele Piervincenzi nelle periferie romane dove attecchiscono movimenti neofascisti. Sale sul palco di Nemo il giornalista Massimo Lugli e Max Paiella ci regala una lettura comica del fenomeno.

Edoardo Anselmi e David Chierchini ci raccontano la storia di una famiglia di pescatori di pesce spada a Scilla, che tiene in vita – tra contrasti e difficoltà – la tradizione secolare di una “caccia” sempre meno redditizia. L’inviata Chiara Daina segue le storie di due medici italiani dai diversi destini: il primo, “fuggito” in Germania dove vive e lavora, il secondo, disoccupato in Italia. Infine, Marco Maisano ci porta a Mestre, dove in tre mesi sono morte 10 persone per overdose,  probabilmente causati da un’eroina “gialla”, purissima e letale.

italiamedia