Riparte Che tempo che fa con Fabio Fazio

200
Che tempo che fa - Fabio e Littizzetto
Che tempo che fa - Fabio Fazio e Gramellini con la Littizzetto

Torna una delle trasmissioni di maggiore successo di Fabio Fazio: Che tempo che fa da stasera in tv

Manacava solo lui all’appello. Per tutti i nostalgici di Che tempo che fa ecco tornare la trasmissione di Fabio Fazio che riparte da questa sera, sabato 26 settembre alle 20.10 su Rai 3 nel suo doppio appuntamento del week end.

Luciana Littizzetto
Luciana Littizzetto

Squadra che vince non si cambia a cominciare da Filippa Lagerback e Luciana Littizzetto che affiancheranno ognuna a modo suo Fazio nella conduzione. La modella e showgirl svedese, con la sua bellezza, anche quest’anno farà da padrona di casa. L’irriverente comica piemontese quest’anno raddoppia: un nuovo spazio oltre alla consueta chiusura comica sulle notizie di attualità.

In questo primo appuntamento del sabato, Che fuori tempo che fa sperimenta una nuova formula con Fabio Fazio e Massimo Gramellini che conversano con gli ospiti in studio, seduti tutti insieme al tavolo, e con quelli in collegamento sui tempi dell’attualità e non solo.

Tre momenti della trasmissione:
DUE PAROLE Il prologo di Fabio Fazio tutti i sabati in apertura di trasmissione
LA LETTERA le notizie della settimana e l’editoriale del vicedirettore de La Stampa
NOTE DI BELLEZZA musica dai luoghi più belli del Paese nell’iniziativa organizzata con il FAI Fondo ambiente italiano

Ospiti in studio: Riccardo Scamarcio, i campioni sportivi Flavia Pennetta e Fabio Aru, l’attore comico Nino Frassica, il cartografo alpino Giorgio Aliprandi. In veste di inviato speciale, Fabio Volo in collegamento dal Monte Bianco. La parte musicale è affidata ai Negramaro che chiudono la trasmissione suonando dal vivo nel Chiostro del Bramante a Roma. La puntata sarà seguita da uno Speciale dedicato al giovane Premio Nobel e attivista per i diritti umani, Malala Yousafzai. Fabio Fazio ha intervistato a Londra Malala in un luogo tenuto segreto per motivi di sicurezza.

italiamedia