A Tu sì que vales staffetta “in famiglia” tra Belen Rodriguez e Stefano De Martino

1032
Tu sì que vales - De Martino e Belen nei camerini
De Martino e Belen nei camerini

Su Canale 5 il talent Tu sì que vales condotto da Gerry Scotti e Maria De Filippi vivrà un colpo di scena tra Belen e il marito Stefano De Martino

Un passaggio di consegne ma solo temporaneo, il tempo di una puntata. Succederà questo in sintesi questa sera, tra Belen Rodriguez e Stefano de Martino nel sabato sera di Canale 5 con l’appuntamento fisso del talent-show Tu sì que vales giunto alla sesta puntata.

Tu sì que vales - Belen Rodriguez
Tu sì que vales – Belen Rodriguez

Di fatto per altri impegni precedentemente presi Belen Rodriguez non ha potuto prendere parte alla registrazione della sesta puntata, quella in onda stasera, allora gli autori hanno escogitato una sorta di staffetta “virtuale” con il marito Stefano de Martino. Quindi durante la puntata in onda ad un certo punto un imprevisto farà uscire di scena la show girl argentina e poco dopo comparirà il ballerino di Amici di Maria de Filippi a introdurre un concorrente.

Tu sì que vales
Tu sì que vales

Per il resto rimane immutata la formula dello show leader del sabato sera che premia il talento come espressione d’arte, in ogni sua forma e stile. Sul palco i concorrenti si mettono in gioco con l’intento di mostrare la propria peculiarità artistica e creativa cercando di colpire la giuria composta da Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi provando a fare breccia contemporaneamente sulla giuria popolare capitanata da Mara Venier. Ad affiancare i tre giudici ci saranno, inoltre, Belen Rodriguez e Francesco Sole con il compito di presentare e introdurre i concorrenti.

Regolamento. Le prove dei concorrenti saranno cronometrate da una clessidra che darà loro solo due minuti di tempo per poter convincere i giudici a continuare la gara e dimostrare di “valere”. Per passare alla fase successiva ogni concorrente deve raccogliere almeno due voti positivi. Il voto della giuria è fondalmentale: può ribaltare quello dei tre giudici. In caso di unanimità popolare si passa il turno senza altre condizioni.

 

italiamedia