Milan-Torino diretta tv, dove vedere la Coppa Italia

149
Milan-Torino Coppa Italia stasera in tv

Questa sera per gli ottavi di finale di Coppa Italia c’è Milan-Torino, ecco dove guardare la diretta tv e streaming della Tim Cup

Milan-Torino in tv e in streaming Coppa Italia

Ancora Coppa Italia al centro dell’attenzione: stasera in tv, in diretta da San Siro su Rai 2 alle 21, c’è Milan-Torino, gara secca valida per gli ottavi di finale che precede di pochi giorni anche lo scontro in campionato, che si terrà sulla sponda granata il 16 gennaio. Streaming da tablet, cellulare e pc sul sito RaiPlay – Rai2 mentre on demand da domani su Rai Repley

Milan-Torino: palio c’è la Juventus

Napoli, Fiorentina e Juventus sono già qualificate per i quarti di finale. In particolare i bianconeri saranno i prossimi avversari della vincente di questo Milan-Torino. Per Mihajlovic una nuova opportunità di prendersi una rivincita contro la sua ex squadra dopo il ko alla prima di campionato (3-2 ma con tanta sofferenza per i rossoneri), per il Milan la chance di andare avanti per tentare di riconquistare la finale agganciata nella passata stagione. L’ultima volta che il Toro ha vinto al Meazza è successo proprio in Coppa Italia: era il 23 settembre 2000, quando nel ritorno degli ottavi di coppa Italia un rigore di Stefan Schwoch piegò i rossoneri, che comunque si qualificarono per i quarti dopo il 3 a 1 dell’andata. In campionato però, il Torino non vince a Milano dal 24 marzo 1985; in quell’occasione la gara finì 1 a 0 per i granata grazie al goal di Schachner. C’è anche un Milan-Torino, terminato 5 a 1 per i rossoneri, disputato sul campo neutro di Bologna nella stagione 1994/1995. L’ultimo segno X risale al 1 febbraio 2014. Gara che si chiuse con il punteggio di 1 a 1. Al vantaggio granata firmato da Immobile, Rami ad inizio ripresa riportò il punteggio in parità con un gran destro da fuori area. Le statistiche delle sfide disputate a San Siro tra Milan e Torino sorridono ai padroni di casa: in 71 partite i rossoneri hanno collezionato 42 vittorie, 18 pareggi e 11 sconfitte, segnando 128 reti e subendone 51. Tenendo conto anche delle sfide disputate nella città della Mole, nel totale dei 141 incontri il Milan rimane in vantaggio con 59 successi a 31 (51 i pareggi), con 220 gol realizzati e 138 incassati. Mihajlović in veste da allenatore, ha affrontato il diavolo da avversario 11 volte: il tecnico serbo ha perso 7 volte e pareggiato in 3 occasioni, vincendo solo la prima sfida, che era anche la sua prima gara in Serie A da allenatore in assoluto, nel 2008-2009 sulla panchina del Bologna.

italiamedia