Dove vedere Inter-Roma e Juventus-Torino

208
Palacio e Icardi (www.facebook.com/Inter)
Palacio e Icardi, Crotone-Inter

Un grande sabato di Halloween per la Serie A: ecco dove vedere in tv gli anticipi Inter-Roma e Juventus-Torino

Giornata dedicata al calcio oggi, sabato 31 ottobre, con due anticipi di lusso dell’11esima giornata di serie A. Il big-match è alle 20.45: in diretta su Sky Sport1, Sky Calcio1 e Premium Calcio da San Siro Inter-Roma, che si può considerare un vero scontro diretto in chiave scudetto per le ambizioni dei due club. Prima, alle ore 18 in diretta su Sky Calcio1 e Premium Calcio c’è Juventus-Torino

Roberto Mancini allenatore dell'Inter
Roberto Mancini allenatore dell’Inter

Inter-Roma. Dopo il turno infrasettimanale sia Mancini che Garcia pensano a cambiare qualcosa in formazione, rispetto alle squadre schierate rispettivamente con Bologna e Udinese. L’anno scorso al Meazza la spuntarono i nerazzurri, con un gol nel finale di Icardi (2-1) ma nelle ultime due precedenti gare aveva vinto la Roma, prima con doppietta di Totti e gol di Florenzi e poi tre anni prima imponendosi per 3-1: vantaggio di Florenzi, pareggio dell’ex Cassano a fine primo tempo e poi, nella ripresa, i decisivi gol di Osvaldo e Marquinho. Negli 82 precedenti tra Inter-Roma allo Stadio Giuseppe Meazza, i nerazzurri hanno ottenuto i tre punti in 43 occasioni; i pareggi sono 25, mentre le vittorie esterne dei capitolini soltanto 14. L’Inter in assoluto prima della scorsa stagione non batteva la Roma in campionato dal febbraio 2011: da allora quattro successi giallorossi e tre pareggi. Entrambe le squadre – Inter 266 gol, Roma 211 – hanno nell’avversaria di giornata il bersaglio preferito in Serie A. Considerando anche le coppe i precedenti in assoluto sono 195: 58 vittorie giallorosse, 52 pareggi e 85 successi dell’Inter con 258 gol della Roma e 313 dei milanesi. A partire da Inter-Roma 2-0 del 14 gennaio 1996, nelle ultime 20 trasferte di campionato sul campo dell’Inter la Roma ha concesso 40 gol per una media di due a partita. In questo lasso di tempo la squadra giallorossa ha tenuto la porta inviolata in appena tre occasioni. A ritroso: Inter-Roma 0-3 del 5 ottobre 2013, Inter-Roma 0-0 del 17 settembre 2011 e Inter-Roma 0-0 del 26 ottobre 2003.

Juventus
la Juventus Campione d’Italia

Altra partitissima di giornata è il derby della Mole: alle 18 in diretta su Sky Calcio1 e Premium Calcio c’è Juventus-Torino, con i bianconeri chiamati a risalire posizioni di classifica. L’anno scorso allo Juventus Stadium i bianconeri si imposero per 2-1 con gol decisivo allo scadere di Pirlo. Nella storia si ricordano risultati clamorosi come le vittorie del Torino per 8 a 0 (1912), 8 a 6 (1913), 7 a 2 (1914) e le vittorie della Juventus per 6 a 0 (1952, tre anni dopo la tragedia di Superga) con doppiette di Boniperti e Hansen J., reti di Hansen K., Vivolo e il 5-0 del 1995. Poi, famoso anche quel derby del 1983, quando il Torino, perdendo 2 a 0 nel primo tempo, riuscì a segnare 3 gol in neanche 4 minuti, vincendo la partita. Oppure l’incontro del 2001, sempre con una grande rimonta dei granata che hanno saputo ribaltare il 3 a 0 in 3 a 3, con il famoso rigore concesso allo scadere dei tempi regolamentari, sprecato dal bianconero Salas, pare, per la “buca” di Maspero.

CalcioLa giornata calcistica si completa con la serie B e i campionati stranieri: su Sky Supercalcio alle 15 “Diretta gol serie B” e sui canali dedicati le dirette di tutte le gare del campionato cadetto. Su Fox alle 13.45 Chelsea-Liverpool, alle 16 Crystal Palace-M.United, alle 18.30 Wolfsburg-B.Leverkusen e alle 20.30 Getafe-Barcellona. Su Sky Sport3 alle 18.15 Villarreal-Siviglia. Su Skysport Plus alle 16 Real Madrid-Las Palmas, alle 18.15 Valencia-Levante. Su Gazzetta Tv alle 13.30 il match della Sky Bet Championship Birmingham City – Wolverhampton Wanderers e alle 16 Sheffield Wednesday – Nottingham Forest.

italiamedia