Addio a Banshee: la serie tv chiuderà dopo la quarta stagione

2784
Banshee
Banshee

Banshee – La città del male, la serie tv in onda ogni venerdì su Sky Atlantic, si fermerà alla quarta e ultima stagione che verrà mandata in onda negli USA all’inizio del prossimo anno.

La quarta stagione sarà anche l’ultima per Banshee – La città del male. La serie televisiva statunitense creata da David Schickler e Jonathan Tropper, infatti, è destinata a chiudere i battenti come ha spiegato il produttore esecutivo di Banshee Greg Yaitanes, chiarendo quanto questo epilogo fosse in qualche modo previsto, e che dunque il finale sarà all’altezza delle aspettative: “Banshee aveva fin dall’inizio una premessa e una durata limitate”.

Una scena di Banshee
Una scena di Banshee

Il protagonista principale di Banshee – La città del male, è Lucas Hood (interpretato da Antony Starr) un criminale appena tornato in libertà dopo aver scontato quindici anni di prigione a causa di una rapina finita male. Lucas scappa dalla vendetta del boss che aveva tentato di rapinare finendo a Banshee, una cittadina della Pennsylvania, dove si trova, per una serie di circostanze imprevedibili, a vestire l’identità del nuovo sceriffo.

Banshee – La città del male aveva debuttato negli Stati Uniti nel gennaio 2013 sulla rete televisiva via cavo Cinemax, sorella di HBO. La sua quarta e dunque ultima stagione partirà negli USA all’inizio dell’anno prossimo. Mentre in Italia la serie viene trasmessa da Sky Atlantic, che proprio in questi giorni sta mandando in onda la terza, inedita, stagione. L’appuntamento fisso è per ogni venerdì alle ore 21:10.

italiamedia