Mercoledì in tv: Psycho di Gus Van Sant su Iris

147
Una scena di Psycho
Una scena di Psycho

Stasera in onda su Iris: Psycho, il remake firmato da Gus Van Sant del celebre thriller del 1960.

Questa sera alle 21.00 su Iris uno dei remake più pericolosi di sempre della storia del cinema: Psycho, nella versione firmata da Gus Van Sant del 1998. Il regista statunitense – che ha tra i suoi principali lavori pellicole importanti quali Will Hunting, Elephant e Paranoid Park – si cimenta nel tentativo di rigirare il capolavoro thriller di Alfred Hitchcock, cercando di restare però estremamente fedele all’originale, sia nelle inquadrature, sia nel montaggio. Anche se alcune evidenti cambiamenti lo rendono in buona parte diverso dal film uscito nel 1960.

Una scena di Psycho
Una scena di Psycho

Gus Van Sant, ad esempio, pur mantenendo sostanzialmente inalterata la trama, ne attualizza le vicende. Il suo Psycho è ambientato nel 1998, a Phoenix, Arizona. Marion Crane (Anne Heche), segretaria presso un’agenzia immobiliare, ruba 400.000 dollari in contanti destinati ad una transazione, e poi fugge verso la California, dove abita il suo fidanzato Sam Loomis (Viggo Mortensen). Durante la sua corsa in auto un terribile temporale la obbliga a fermarsi al Bates Motel, dove conosce il gestore, un giovane timido di nome Norman Bates (interpretato da Vince Vaughn). Quella stessa notte Marion viene brutalmente uccisa sotto la doccia. E a cercare di scoprire la verità sulla sua morte saranno sua sorella Lyla (Julianne Moore) insieme al fidanzato di Marion, Sam.

Inevitabilmente lontano anni luce dall’irripetibile originale, questa versione moderna di Psycho merita comunque di essere vista, anche grazie alla presenza di un cast importante, che vede la presenza di attori di spicco quali Viggo Mortensen e Julianne Moore.

italiamedia