Martedì sera in tv: Julianne Moore affronta la cecità in Blindness

298
Blindness
Blindness

In prima serata, su Rai 5, si affronta il tema della cecità in Blindness, con Julianne Moore

Stasera su Rai 5, alle ore 21.15, va in onda il film drammatico Blindness, pellicola del 2008 diretta da Fernando Meirelles e basata sul romanzo “Cecità”, scritto dall’autore portoghese José Saramago.

Blindness
Blindness

La casa di produzione ha faticato non poco per ottenere i diritti dallo scrittore, scomparso pochi anni dopo la realizzazione del lungometraggio. Le resistenze di Saramago sono state vinte dopo anni di “battaglia” e solo dopo l’assicurazione da parte degli sceneggiatori di non specificare mai la località in cui il film si svolgesse. Per questo motivo il regista Fernando Meirelles ha deciso di girare gran parte delle scene a San Paolo, metropoli poco conosciuta al grande pubblico europeo ed americano e quindi difficilmente riconoscibile.

Blindness inizia con uno strano accadimento che colpisce un uomo, fermo al semaforo all’interno della sua macchina: egli diventa improvvisamente cieco. L’ingorgo creato suggerisce ad un passante di soccorrere il guidatore e accompagnarlo a casa, anche se poi il suo gesto generoso si rivela essere un espediente per rubargli la macchina. Il giorno dopo, il malato va da un oculista, rimasto sconvolto dalla storia del paziente. Dopo una notte insonne, l’oculista si risveglia a sua volta cieco: ipotizzando la natura estremamente contagiosa della malattia, suggerisce alla moglie (Julianne Moore) di fuggire lontano. La compagna però non lo ascolta e gli sta vicino, osservando il numero dei ciechi che aumenta a dismisura senza, stranamente, diventarlo lei stessa…

italiamedia