Martedì sera in tv: L’Onore e il Rispetto, le anticipazioni della puntata di oggi

351
Gabriel Garko ne L'Onore e il Rispetto
Gabriel Garko ne L'Onore e il Rispetto

Questa sera su Canale 5 torna la quarta attesissima stagione de L’Onore e il Rispetto, in prima tv assoluta

Stasera su Canale 5, alle ore 21.10, va in onda la prima puntata della nuova stagione de L’Onore e il Rispetto, la fiction italiana con protagonista Gabriel Garko. Ecco tutte le anticipazioni della puntata di oggi, martedì 1 settembre.

Ecco quello che è successo nella precedente stagione de L’Onore e il Rispetto. Tonio Fortebracci (Gabriel Garko) è riuscito a vendicare la morte di suo figlio Nicolas e di suo Santi eliminando i reali mandanti dell’omicidio: Saro Ferlito e suo nipote Billy. Don Tano Mancuso, invece uccide la Tripolina e la sua famiglia – ma rimangono vivi Ettore (Valerio Morigi) e Paride De Nicola (Federico Galante): il primo cerca Tonio per diventare suo fedele servitore, il secondo decide di diventare collaboratore di giustizia, con lo scopo di mettere la parola fine sulle folli stragi mafiose, lui che ha perso tutto ,anche la sua amata Erminia (Viola Velasco).

Ma il commissario Rolla (Francesco Testi) riesce ad arrestare Ettore e ad mettere sotto protezione Paride. Intanto Tonio Fortebracci , ormai unico proprietario della Liquorum nonché il nuovo padrino e userà l’azienda per dar vita a un traffico di droga con l’America. Riabbraccia anche la figlia Antonia (Beatrice Galati) e le promette di tornare a prenderla appena concluso l’affare a New York con Tom Di Maggio (Eric Robert). Il padrino americano, però, ha promesso a Carmela (Laura Torrisi), da cui ha appena avuto un figlio, di vendicare la morte di suo fratello Fortunato (Gabriele Rossi), avvenuta, secondo lei, per mano di Tonio. Così Tonio, arrivato in America, si reca all’incontro con Tom, che però gli punta contro una pistola…

Le anticipazioni della puntata di oggi, martedì 1 settembre, de L’Onore e il Rispetto. Tonio è caduto in trappola e sembra ormai spacciato, ma si salva grazie all’intervento provvidenziale della fatale e affascinante killer Jennifer (Giulia Rebel), che uccide Tom per ordine del suo amante Lee Di Maggio (Christopher Leoni), figlio del boss. Lee, infatti, vuole prendere il posto del padre nell’organizzazione mafiosa, ma non solo: il suo obiettivo è anche quello di impadronirsi del carico di droga, e per questo ordina il rapimento della figlia di Tonio, Antonia (Beatrice Galati).

Tonio è costretto allora a cedere al ricatto e torna quindi in Sicilia per organizzare la spedizione della droga negli Stati Uniti, ma al suo arrivo all’aeroporto di Palermo subisce l’arresto da parte dal commissario Rolla e finisce in carcere. Nonostante ciò, durante il suo trasferimento all’Ucciardone, riesce a scappare grazie all’aiuto di Ricky (Cristiano Pasca), e si nasconde presso Dante Giordano (Massimo Venturiello), un piccolo boss mafioso di Sirenuse.

Tonio è comunque preoccupato per sua figlia, ancora prigioniera di Lee. Per liberarla, non ha altra scelta se non costituirsi e affrontare il processo, ma per essere sicuro di non venire condannato deve eliminare Paride De Nicola, l’unico testimone che può incastrarlo .

Intanto a New York, Carmela Di Venanzio, la vedova di Tom Di Maggio, ha scoperto che a ucciderle il marito è stata Jennifer su ordine di Lee. Così, si vendica prima sparando alla donna, e poi rivolgendo l’arma verso Lee che la prega di non ucciderlo…

 

italiamedia