Non uccidere “sospesa”, stasera ultima puntata: le altre in onda nel 2016?

7833
Non uccidere - Miriam Leone
Non uccidere - Miriam Leone

Ultima puntata questa sera per la serie con Miriam Leone e Monica Guerritore. Nel 2016 le altre 6 puntate, ma su che rete?

Sesta e ultima puntata (almeno per ora), questa sera su Rai 3, di Non uccidere, la fiction diretta da Giuseppe Gagliardi, che vede come protagoniste la conduttrice e Miss Italia 2008 Miriam Leone e l’attrice italiana Monica Guerritore.

Monica Guerritore - Non uccidere
Monica Guerritore – Non uccidere

Sarà un addio “a tempo” quello che daranno l’ispettore di polizia Valeria Ferro (Miriam Leone) e la madre Lucia (Monica Guerritore): la Rai ha annunciato che nel 2016 partirà la seconda stagione di “Non Uccidere”, composta da altre 6 puntate (già registrate), anche se non è ben chiaro se su Rai 3 o Rai 4. Inizialmente la fiction girata a Torino, in toto 12 puntate, doveva andare in onda per intero fino a prima di Natale sulla terza rete. I bassi ascolti hanno portato ad un cambio di strategia con la serie che è stata sospesa e divisa in due parti.

“Non Uccidere e’ una serie che ha segnato un deciso cambio di linguaggio per la fiction italiana – hanno dichiarato in una nota congiunta i direttori di Rai Fiction, Eleonora Andreatta, e di Rai3, Andrea Vianello – un poliziesco innovativo nella scrittura, guidata da Claudio Corbucci, nella regia di Giuseppe Gagliardi e nelle modalita’ produttive. Ne e’ risultato un programma di sofisticata qualita’ internazionale, come e’ stato riconosciuto coralmente dalla critica, che ha creato figure e personaggi forti e memorabili”.

Non uccidere
Non uccidere

Le anticipazioni della puntata di oggi. Una donna, Arianna Lancise, trova la sua bambina morta in macchina, dove l’aveva lasciata per pochi minuti. La polizia la ritiene colpevole, ma Valeria vuole provare la sua innocenza. Intanto sul versanta personale, Monica le rivela che non fu sua madre Lucia, uscita da poco dal carcere, ad uccidere suo padre…

Riassunto della trama di Non uccidere. Valeria Ferro (Miriam Leone) è una giovane ispettrice di polizia, specializzata nella risoluzione di crimini maturati in ambiente domestico-familiare. La vita di Valeria è condizionata da un trauma familiare vissuto da bambina: la madre Lucia (Monica Guerritore) ha ucciso il marito dinanzi ai suoi occhi. Per questo motivo Valeria è cresciuta da sola con il fratello Giacomo e lo zio Giulio. Il suo carattere è sempre stato molto determinato e oggi è legata a Giorgio Lombardi che oltre ad essere il suo superiore è anche lo stesso uomo che quindici anni prima ha arrestato la madre Lucia. Sullo sfondo, ogni puntata, un crimine che ha a che fare con i rapporti di famiglia

 

italiamedia