Venerdì sera in tv: in memoria dell’11 settembre

440

A 14 anni dall’attentato alle Torri Gemelle di New York ecco il ricordo della trasmissione Il giorno e la Storia, alle 00.40 su Rai Cultura

Un giorno segnato per sempre nella storia dell’uomo. L’attacco terroristico passato alla storia semplicemente come l’11 settembre. A 14 anni di distanza da quello che successe alle Torri Gemelle di New York ecco il ricordo di Rai Cultura ne Il giorno e la Storia, il programma di Rai Cultura in onda venerdì 11 settembre alle 24.40 e in replica alle 08.30, alle 11.30, alle 14.00 e alle 20.30 su Rai Storia.

Ospite della puntata, il direttore del Messaggero, Virman Cusenza. Un tuffo nel passato e contemporaneamente un tuffo al cuore, all’11 settembre 2001: alle 8.45 e alle 9.03, ora locale di NY, due aerei partiti da Boston e diretti a Los Angeles, vengono dirottati da terroristi di Al Qaeda e fatti schiantare uno dopo l’altro, sulle torri gemelle del World Trade Center di Manhattan.

A realizzare il feroce attacco terroristico, salvo una serie infinita di teoria contrarie, sul suolo americano è il gruppo islamico di Al Qaeda guidato da Osama Bin Laden. Una tragedia di proporzioni blibliche: mentre New York è ancora in preda al terrore, un terzo aereo dirottato viene fatto precipitare sul Pentagono a Washington, mentre un quarto viene abbattuto in Pennsylvania prima di raggiungere il suo obiettivo.

Non solo l’11 settembre americano, nella puntata di Rai Storia si parlerà anche dell’11 settembre 1973 giorno in cui a Santiago del Cile, corpi speciali dell’esercito, agli ordini del generale Augusto Pinochet, abbattono con un ‘golpe’ il governo legittimo di Unidad Popular guidato da Salvador Allende.

 

italiamedia