Sabato sera in tv: Gli speciali di Wild sugli uccelli predatori

75
Aquila Calva
Aquila Calva

Questa sera su Nat Geo Wild alle 21.00 un nuovo episodio della serie Gli speciali di Wild dedicata agli “Angry birds”.

Anche questo sabato Nat Geo Wild (canale 409 di SKY) – canale dedicato ai documentari che hanno come argomento principale la natura, l’ambiente e gli animali ed è rivolto a tutta la famiglia – trasmette alle 21.00 una nuova puntata de Gli speciali di Wild. Questo episodio, in particolare, è dedicato agli uccelli predatori.

Chi non ha mai giocato ad Angry Birds, il popolare videogioco di Rovio Mobile? Ebbene, questo tipo di “uccelli arrabbiati” non esistono solo nei videogame – anzi, gli uccelli violenti esistono anche nella realtà: sono animali che devono lottare quotidianamente per recuperare il cibo per vivere, e cercare un riparo per poter sopravvivere ai pericoli.

Aquila di mare testabianca
Aquila di mare testabianca

Durante ogni stagione questi uccelli devono affrontare diversi tipi di avversità e sfide. L’inverno, ad esempio, è naturalmente il periodo peggiore dell’anno per trovare un pasto, e così gli unici a riuscire a sopravvivere saranno quegli esemplari che si saranno preparati in primavera per affrontare le carestie dei momenti più rigidi dell’anno. E ancora, allevare una prole è un altra vera difficoltà per questi animali, che dovranno difendere i propri piccoli di un’enorme quantità di pericoli e predatori – sempre in agguato là dove sono posti i nidi – oltre che naturalmente procacciare cibo anche per loro. Insomma, in questa puntata de Gli speciali di Wild si potranno osservare da vicino tutti questi aspetti della vita degli uccelli.

A seguire, alle ore 22.00. Nat Geo Wild, propone un nuovo episodio di I segreti delle Alpi: protagonisti i caratteristici laghi delle Alpi, e loro numerosi segreti che si nascondono sotto queste acque – scovati grazie all’utilizzo di avanzate tecnologie.

italiamedia