Giovedì sera in tv “SuperQuark”, dagli squali alla materia oscura

163
Superquark
Superquark

Le anticipazioni della puntata di stasera di “SuperQuark”, in onda su Rai 1: si parlerà di pesci preistorici, droni militari e DNA.

Alle 21.20 di oggi, giovedì 23 luglio, Piero Angela sarà protagonista del prime time di Rai 1 con “SuperQuark”. Tanti i temi che verranno trattati nel corso della serata, dalla natura alla tecnologia passando per la fisica e la medicina. Ad aprire il programma sarà come al solito un documentario della serie “Ushuaia nature”, in cui Nicolas Ulot esplorerà il canale di Mozambico alla ricerca del celacanto, un pesce dalle sembianze preistoriche che si credeva estinto da milioni di anni, e di molte varietà di squali minacciate di estinzione.

Piero Angela
Piero Angela

Nello studio di “SuperQuark” Piero e Paco Lanciano effettueranno poi un esperimento con i droni, mentre il figlio del conduttore, Alberto, illustrerà in un servizio il destino dei mezzi corazzati dell’Esercito Italiano. Barbara Gallavotti e Federica Calvia ci parleranno del sistema di autoriproduzione del DNA, che in alcuni individui può portare allo sviluppo di tumori in età giovanili, e di come poterne prevenire e combattere la formazione, rifacendosi alla drastica scelta di Angelina Jolie di farsi operare preventivamente al seno e alle ovaie. Sempre in tema salute, la nutrizionista Elisabetta Bernardi svelerà le strategie alimentari e gli stili di vita per prevenire il diabete di tipo 2. L’endocrinologo Emmanuele Jannini, invece, parlerà di testosterone e potere.

Nella seconda parte di “SuperQuark” si proverà a far luce sul mistero della materia oscura. Da anni i fisici di tutto il mondo la studiano e l’Italia è in prima linea con i laboratori del Gran Sasso, dove sono state sviluppate complesse apparecchiature destinate a “catturarla”.

italiamedia