Domenica in tv: Ulisse, speciale Hiroshima e Nagasaki

216
Enola Gay
Enola Gay

In seconda serata, Rai 3 a partire dalle 23.45 propone una puntata speciale di “Ulisse, il piacere della scoperta”, sui bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki

Ulisse, il piacere della scoperta
Ulisse, il piacere della scoperta

Il 6 e il 9 agosto sono date che hanno fatto la storia recente dell’umanità, scrivendone un capitolo triste e controverso: in quelle giornate, infatti, l’aeronautica statunitense utilizzo per la prima volta due bombe atomiche per annientare la resistenza giapponese nel corso della Seconda Guarre Mondiale: Hiroshima e Nagasaki, due città rase al suolo ed un dolore ancora molto vivido nella mente dei giapponesi.

La prima città a capitolare fu Hiroshima, quasi totalmente cancellata dalle mappe e rasa al suolo. Tre giorni dopo, in quel 1945 che chiuse di fatto il grande conflitto, la stessa sfortunata sorte toccò invece a Nagasaki.

Alberto Angela, in questo speciale di “Ulisse, il piacere della scoperta“, ci mostra alcune dei volti dei sopravvissuti alle bombe atomiche, per ricordare a mo’ di monito questi tragici eventi. Voci di persone che hanno perso tutto, il lavoro, una casa, i partenti e gli amici, che dopo ben settant’anni si commuovono ancora al pensiero dei terribili momenti post – bombardamento, con il lancio delle atomiche che ha avuto ripercussioni continue anche sulla vita dei sopravvissuti, da sempre costretti a convivere con i problemi derivanti dall’esposizione alle radiazioni causate dalle esplosioni.

italiamedia